Come acquisire i cfu su UNISTRAPG

Per accedere al percorso FIT attraverso pubblico concorso, i candidati, oltre allo specifico titolo di studio per la classe di concorso, sono tenuti a conseguire e/o certificare 24 crediti in precisi ambiti disciplinari.

Dal 2017, con il Dlgs 59/2017 e il del DM MIUR 616/2017, il FIT  (Corso di Formazione Iniziale, Inserimento e Tirocini) della durata triennale, ha sostituito il TFA (Tirocinio Formativo Attivo). In questo modo, per diventare insegnante nella scuola secondaria (medie e superiori), il candidato deve prima vincere il concorso e poi procedere all’abilitazione. In questo articolo vedremo il percorso per l’acquisizione dei crediti istituito dall’Università per Stranieri di Perugia.

Attenzione: per l’a.a. 2019/2020 non sono stati banditi i 24 CFU UNISTRAPG . Puoi conseguire i 24 CFU a Perugia grazie all’offerta formativa della nostra università telematica accreditata MIUR in modo alternativo, così da avere tutti i requisiti richiesti dall’imminente concorso nazionale docenti 2020.

Cosa sono i 24 crediti

Si tratta di CFU richiesti a tutti i laureati, laurea magistrale, vecchio ordinamento o specialistica che intendono partecipare ai concorsi della scuola secondaria di primo e secondo grado sui posti comuni e per il sostegno. Ecco come sono strutturati (ex art. 5 del D.M. 616/2017):

– Pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione
– Psicologia
– Antropologia
– Metodologie e tecnologie didattiche generali.

Oltre ai laureati, possono accedere ai percorsi formativi anche gli studenti immatricolati ai corsi di laurea, laurea magistrale, a corsi di dottorato di ricerca o di specializzazione.

Dove acquisirli?

Sempre lo stesso decreto specifica che, è possibile acquisire i crediti:

– tramite gli specifici corsi di studio attivati dalle università statali, non statali e telematiche e dalle istituzioni AFAM (Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica);

– con il riconoscimento dei crediti maturati nei propri percorsi di studio (esami curricolari, esami aggiuntivi, master, dottorati di ricerca e scuole di specializzazione);

– attraverso il semestre aggiuntivo, per i laureandi.

Iscrizione al pre-FIT

Al momento dell’iscrizione, il candidato deve specificare il numero dei crediti che intende acquisire e gli insegnamenti da sostenere. Nel caso specifico:

A. I laureati presso l’Ateneo devono inoltrare l’Allegato A unitamente alla ricevuta di pagamento, alla fotocopia del documento di riconoscimento e a due fotografie in formato tessera, alla a Segreteria Corsi di laurea e didattica dell’Ateneo (Viale Carlo Manuali 9, 06123 Perugia).

B. Gli iscritti, con carriera attiva e in attesa di conseguimento del titolo finale dell’Ateneo devono presentare l’Allegato B con le stesse condizioni.

C. Coloro che hanno conseguito presso Atenei diversi dalla Università per Stranieri di Perugia, Lauree, Master, Dottorati di ricerca e Scuole di specializzazione presentano l’Allegato D, sempre secondo le stesse condizioni.

Indipendentemente dal caso specifico, tutte le domande vanno presentate entro il 10 novembre 2017.

Costi

Ogni insegnamento inserito nel Piano di Studi prevede il versamento di € 125.

Gli iscritti all’Ateneo possono far richiesta, senza versare alcun contributo, di inserimento di insegnamenti (fino ad un massimo di 4) nel piano di studio dei corsi di iscrizione tra le attività a scelta o fuori piano. Chi ha acquisito precedentemente i crediti presso l’Università per Stranieri di Perugia nei piani di studio completati o da completare per l’acquisizione del titolo finale, per il rilascio della certificazione è esentato da ogni pagamento.

Piano di studi

Ecco gli insegnamenti previsti. Sono stabiliti 2 percorsi differenti, a seconda che riguardino i laureati e iscritti ITAS (laurea magistrale in Italiano per l’insegnamento a stranieri), che partecipano alla classe di concorso A23, o i laureati COMPU (laurea magistrale in Comunicazione pubblicitaria) e COMPSI (laurea magistrale in Comunicazione pubblicitaria, storytelling e cultura d’immagine), che partecipano alla classe di concorso A65.

Laureati e iscritti ITAS
AmbitoInsegnamentoCFU
Pedagogia, pedagogia sociale e didattica dell’inclusioneDidattica e pedagogia speciale (M-PED/03)6
PsicologiaPsicologia dello sviluppo e Psicologia dell’educazione (M-PSI/04)6
Metodologie e tecnologie didattiche generali (2 esami a scelta)Glottodidattica e linguistica educativa: teorie, principi e modelli (L-LIN/02)6
Metodi e tecniche per la didattica dell’italiano L2

Laboratorio per la progettazione di materiali glottodidattica (L-LIN/02)

9
Pragmatica interculturale (L-LIN/02)6
Laureati e iscritti COMPU/COMPSI
Pedagogia, pedagogia sociale e didattica dell’inclusioneDidattica e pedagogia speciale (M-PED/03)6
PsicologiaPsicologia del pensiero e dei processi decisionali (M-PSI/01)6
Metodologie e tecnologie didattiche generaliWeb/Digital Sociology (SPS/07)6
Tecniche di analisi dell’opinione pubblica (SPS/07)6

 

N.B. Il percorso formativo che ti ho mostrato si riferisce al passato anno accademico. L’Ateneo non ha bandito nessun PF24 per questo anno. La pubblicazione del bando per il concorso nazionale docenti 2020 è ormai prossimo ed è rimasto poco tempo per ottenere i crediti indispensabile per partecipare. Iscriviti con noi ed ottieni i 24 CFU a Perugia in modo alternativo e personalizzato.

Per conseguire i 24 cfu e partecipare al concorso puoi iscriverti con noi!

Vantaggi

Ricevi il materiale per iniziare a Studiare in un Solo Giorno Lavorativo

Paniere di 100 Domande con soluzione in piattaforma

Esami Finale in un solo giorno (Domande a Risposta Multipla)

Oltre 50 Sedi in Tutta Italia

500€ tutto incluso (senza sorprese)

Pagamenti in 2 comode soluzioni

Importo versato completamente detraibile

Numero Riservato agli iscritti al percorso (x risposte immediate ad ogni tuo dubbio, esigenza, richiesta)

3 Omaggi Esclusivi

Se sogni di diventare docente e vuoi partecipare al Concorso Scuola non arrenderti, ci sono per tua fortuna altre possibilità che ti permetteranno di raggiungere la meta. Leggi qui tutte le info sui 24 CFU a Perugia …

In bocca al lupo!