UNIFE: 24 CFU

L’Università degli Studi di Ferrara ha attivato la seconda edizione del Percorso 24CFU, per acquisire i crediti richiesti negli ambiti disciplinari stabiliti dal Miur di cui il DM 616/2017. Leggendo questo articolo scoprirai come l’Ateneo ha strutturato il corso per l’anno accademico in corso e tutto quello che c’è da sapere sui 24 crediti nelle materie antro-psico-pedagogiche e delle metodologie e tecnologie didattiche. Possedere questi crediti, insieme al titolo di studio specifico, consente di partecipare a tutti i concorsi nazionali a cattedre per i posti comuni e di sostegno delle classi di primo e secondo grado della scuola secondaria.

Avviso: il 26 novembre 2018, l’UNIFE ha chiuso le iscrizioni. Se hai bisogno di acquisire i 24 CFU a Ferrara per partecipare al prossimo concorso (previsto l’inizio del 2020), scopri l’offerta della nostra università telematica e scopri come conseguire i crediti in modo alternativo.

Cosa sono i 24 CFU

Sono i crediti formativi universitari in 4 ambiti disciplinari che il ministero ha individuato come indispensabili per acquisire quelle competenze base richieste a tutti i futuri docenti, indipendentemente dalla classe di concorso a cui partecipano. Vediamoli meglio:

– Pedagogia speciale e didattica dell’inclusione (6 CFU)

– Psicologia (6 CFU)

– Antropologia (6 CFU)

– Metodologie e tecnologie didattiche (6 CFU)

Possono iscriversi ai percorsi per ottenere questi crediti, tutti coloro in possesso di una laurea, magistrale o a ciclo unico (specialistica), oppure di diploma di secondo livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, purché coerente con le classi di concorso.

I CFU sono erogati tramite gli specifici corsi di studio attivati dalle università statali, non statali e telematiche e dalle istituzioni AFAM (Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica). Il candidato che ritiene di avere parte o tutti i crediti può chiedere il riconoscimento dei CFU maturati nei propri percorsi di studio (es: esami curriculari, esami aggiuntivi, master, dottorati di ricerca e scuole di specializzazione). Inoltre, ai laureandi l’università riserva un ulteriore periodo per ottenere i crediti durante l’anno di corso, attraverso la previsione del semestre aggiuntivo.

Modalità d’iscrizione al PF24 UNIFE

Il candidato deve essere in possesso di un’utenza (username e password), in caso contrario basta procedere ad una registrazione.

La procedura prevede: pre-immatricolazione, pagamento tasse e caricamento della documentazione.

A) PRE-IMMATRICOLAZIONE

Sempre sul sito dei servizi, una volta effettuato l’accesso, occorre selezione Immatricolazione dal menù di sinistra e successivamente il tasto sotto (stessa voce). Scegliere, di seguito, Immatricolazione standard, Immatricolazione ai Corsi ad Accesso Libero, Corso singolo 24 CFU, PERCORSO FORMATIVO FIT (24 CFU). A questo punto il sistema permette di autorizzare l’Ateneo ad accedere alla consultazione dell’indicatore ISEE dichiarato presso l’INPS, per usufruire della riduzione delle tasse. Completare l’iscrizione con i propri dati ed inserire l’eventuale richiesta di riconoscimento crediti pregressi (Modulo A). A questo punto è possibile stampare la domanda di immatricolazione.

B) PAGAMENTO TASSE

Sull’area Pagamenti deve essere evaso il contributo di iscrizione di 66 € tramite il servizio pagoPA.

C) CARICAMENTO DELLA DOCUMENTAZIONE

Nell’area Allegati carriera bisogno fare l’upload della domanda di immatricolazione firmata.

Chi ha chiesto il riconoscimento di crediti conseguiti in altri Atenei (per un massimo di 18 crediti), deve allegare l’attestazione di conformità rilasciata dall’Università presso la quale sono stati acquisiti i crediti.

Tutte queste operazioni devono essere completate entro e non oltre le ore 24.00 del 26 novembre 2018.

Le attività formative

Questi sono gli insegnamenti che possono essere inseriti nel piano di studi (compilare dal 19 dicembre 2018 all’11 gennaio 2019) per conseguire i 24 CFU, tutti in modalità Blended Learning (lezione frontale mista ad e-learning).

InsegnamentoSSDCFUAmbito
Pedagogia generale e storiaM-PED/026A – Pedagogia
Psicologia dinamicaM-PSI/076B – Psicologia
Antropologia culturaleM-DEA/016C – Antropologia
Innovazione didattica e valutazione educativaM-PED/046D – Metodologie
Didattica della storia medievaleM-STO/016D – Metodologie

Inoltre, lo studente può anche compilare il piano carriera prevedendo alcuni insegnamenti attivati nel primo semestre dai diversi corsi di laurea.

Le lezioni dei corsi in Blended Learning hanno inizio nel mese di gennaio 2019 e proseguono per tutto il mese successivo. Consulta l’orario didattico.

Riconoscimento dei crediti

Come hai già letto, l’istanza di riconoscimento (Modulo A) deve essere inviata durante la pre-immatricolazione. L’Università ha fornito un elenco degli insegnamenti riconoscibili erogati dalla stessa. Coloro che invece fanno richiesta per CFU maturati in carriere pregresse in altri Atenei, sono soggetti alla valutazione della Commissione didattica, per cui il riconoscimento non è automatico. Tutte le istanze evase vengono comunicate sulla pagina del sito dell’Università dedicata al percorso 24 CFU.

Tasse

Gli iscritti prendono visione dell’ammontare della seconda rata nella propria area riservata. Questa deve essere comunque pagata entro e non oltre il 22 febbraio 2019. Il sistema pagoPA consente diverse modalità di pagamento (carta di credito, bonifico, bollettino, etc), sia via web, allo sportello, in tabaccheria. Vediamo meglio il costo del contributo previsto per ogni CFU in base al valore della dichiarazione ISEE

ISEECosto per CFU
0  – 13.000 €0 €
13.001 – 30.000 €9 €
Da 30.00118 €

Sono esonerati dalla seconda rata (e pagano soltanto la tassa di iscrizione di 66 €) gli iscritti presso l’Università di Ferrara a un corso di Laurea magistrale o Magistrale a ciclo unico, Laurea
Specialistica, Laurea vecchio ordinamento, Master, Corsi di perfezionamento, Scuole di
Specializzazione o Dottorato di Ricerca.

Esami e certificazione

L’Ateneo prevede minimo tre appelli per insegnamento. L’esame viene valutato in trentesimi secondo le modalità decise dal docente titolare dell’insegnamento. Chi non completa gli esami previsti dal proprio piano di studi non può chiedere la certificazione finale attestante il possesso di tutti i 24 crediti e viene dichiarato decaduto.

Attenzione: le iscrizioni sono state chiuse il 26 novembre 2018. Se hai letto il mio articolo dopo questa data, voglio darti un’ultima informazione preziosa. Sei ancora in tempo per conseguire i 24 CFU a Ferrara in modo alternativo. Con la nostra università telematica puoi ottenere i crediti che ti servono e partecipare al concorso docenti 2020.

Per conseguire i 24 cfu e partecipare al concorso puoi iscriverti con noi!

Vantaggi

Ricevi il materiale per iniziare a Studiare in un Solo Giorno Lavorativo

Paniere di 100 Domande con soluzione in piattaforma

Esami Finale in un solo giorno (Domande a Risposta Multipla)

Oltre 50 Sedi in Tutta Italia

500€ tutto incluso (senza sorprese)

Pagamenti in 2 comode soluzioni

Importo versato completamente detraibile

Numero Riservato agli iscritti al percorso (x risposte immediate ad ogni tuo dubbio, esigenza, richiesta)

3 Omaggi Esclusivi

Se sogni di diventare docente e vuoi partecipare al Concorso Scuola non arrenderti, ci sono per tua fortuna altre possibilità che ti permetteranno di raggiungere la meta. Leggi qui tutte le info sui 24 CFU a Ferrara …

In bocca al lupo!